La nostra storia Residenza Paolo VI

Guest House a Roma - Vaticano
Image/paolovi_home_01.jpg Image/paolovi_home_02.jpg Image/paolovi_home_03.jpg Image/paolovi_home_04.jpg
Prenota Online
codice Iata
Cancella

La Nostra Storia

La Residenza Paolo VI è stata inaugurata nell’Anno Santo 2000 ed è l’unico hotel presente nell’area extraterritoriale vaticana. Custodita tra le alte mura del venerato ordine Agostiniano, la Residenza Paolo VI è avvolta da un’inconfondibile aurea di spiritualità dovuta anche alla sua posizione privilegiata rispetto a piazza S. Pietro.
L’ordine Agostiniano risiede in questa magnifica piazza dal 1886 e guida da qui tutti gli ordini Agostiniani presenti nel mondo. È il più antico tra tutti gli ordini delle comunità di credenti e si richiama a Santo Agostino, redattore nel IV secolo delle regole oggi ancora valide per la comunità. Ciò nonostante è stato riconosciuto ufficialmente alla base dei numerosi altri ordini solo nel XIII secolo da Papa Innocenzo IV, il quale ne riassunse e confermò le regole.
Da oltre 750 anni l’ordine si occupa di diffondere il verbo divino, della cura delle anime e della promozione della scienza e dell’arte, soprattutto dello studio dei Testi Sacri al servizio della Cristianità.
Al giorno d’oggi l’ordine è composto da 50 circoscrizioni che contano all’incirca 2800 membri in tutto il mondo. Dal punto di vista scientifico dal 1969 i suoi membri si occupano soprattutto dell’istruzione di patrologi e della promozione degli studi patristici con approfondimenti sulla storia dell’ordine agostiniano.
Il Vicariato Romano si dedica inoltre alla cura delle anime dei parroci e degli allievi, all’insegnamento scolastico, alla cura delle anime degli apprendisti, allo studio e all’istruzione dei futuri membri dell’ordine.

Questa incomparabile mescolanza di tradizione, vicinanza al Papa, collaborazione con gli antichi ordini religiosi e lo stile di un hotel a 4 stelle rende il soggiorno presso la Residenza Paolo VI un’esperienza incomparabile ormai da oltre 15 anni. Anche nelle rilassanti ore serali è possibile vivere l’intensità dell’estrema vicinanza al cuore della Cristianità grazie alla meravigliosa terrazza da cui si possono ammirare le stanze papali e la Basilica di San Pietro.

Sin dalla sua fondazione la Residenza Paolo VI è guidata dall’Ambasciatore di Roma nel Mondo, Senatore Dr. h.c. Hans Albert Courtial, il quale, lavorando con costanza e devozione, ne intensifica giorno dopo giorno lo stretto legame con il Vaticano: qui più che in nessun altro luogo a Roma è possibile partecipare con tale intensità alla vita cattolica.
La Residenza Paolo VI infatti si impegna quotidianamente per garantire a tutti i suoi ospiti una viva partecipazione alle feste liturgiche e all’Udienza Generale del Santo Padre.

La Residenza deve il suo nome alla stretto e affettuoso legame del suo Direttore Senatore Dr. h.c. Hans Albert Courtial con il beato Papa Paolo VI, al cui onore è consacrato l’hotel. In particolare a questi è riconosciuto un ruolo di rilievo nella storia del Papato poiché fu il primo pontefice del XX secolo ad intraprendere viaggi al di fuori dell’Italia, rendendo così possibile il dialogo interculturale e interreligioso.

Offerte speciali
  • Offerta Last Minute

    Risparmi ulteriori 20% sulla Tariffa Flessibile
  • Minimum stay 3 nights

    Risparmio del 15% con un minimo di 3 pernottamenti
  • Tariffa Advance Booking-Prenota ora

    Prenota prima e risparmi il 5 % sulla Tariffa Flessibile
  • Tariffa Flessibile

    Migliore Tariffa Internet senza restrizioni
Eventi
  • Residenza Paolo VI

    Aperitivo in terrazza con splendida vista sulla Basilica di San Pietro.


Amadeus: FGROM563
Sabre: FG68167
Galileo: FG29678
Worldspan: FGROMRP